Loading...
Le Olive... Una storia di Famiglia la passione comune di tre generazioni scopri di piÙ

Le ultime quattro ricette...

Cavatelli con verza, patate, olive e feta

Cavatelli con verza, patate, olive e feta

0 con 0

INGREDIENTI per 4 persone:
350 g cavatelli
2 patate
300 gr verza
80 gr olive nere Leccino denocciolate FICACCI
50 gr feta
1 scalogno
q.b. rosmarino
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale
q.b. pepe nero

PROCEDIMENTO:
Mettiamo a bollire una pentola con abbondante acqua e nel frattempo laviamo la verza, priviamola della parte centrale dura, tagliamo a listarelle, sbollentiamo per 5 minuti e scoliamo.?Peliamo e laviamo le patate, tagliamo a dadini e lessiamole nella stessa acqua per 5 minuti.
Versiamo in una padella qualche cucchiaio d’olio con lo scalogno tritato e facciamo appassire, aggiungiamo le patate con un po’ di rosmarino tritato finemente, poi le olive ed infine la verza, aggiustiamo di sale, spolverizziamo con del pepe nero e facciamo cuocere per qualche altro minuto.

Riportiamo a bollore l’acqua di cottura della verza e delle patate, cuociamo la pasta, scoliamola al dente, finiamo la cottura con il resto del condimento.

Completiamo con il formaggio sbriciolato e i vostri cavatelli con verza, patate, olive e feta son o pronti da servire.

continua a leggere

Pizza con le scarole

Pizza con le scarole

0 con 0

Esistono tante versioni, io ho preparato una golosissima pasta brisée all’olio evo, che esalta maggiormente il gustoso ripieno.
Vi va di scoprire la ricetta ?

INGREDIENTI:
Per la pasta brisée
500 g di Farina 0
200 ml di Acqua
115 ml di Olio Evo
15 g Sale

Per il ripieno
2 cespi di scarole
300 g di olive nere Leccino denocciolate FICACCI
q.b. aglio
q.b. capperi
q.b. uvetta
q.b. pinoli

PROCEDIMENTO:
Mescoliamo l’acqua con l’olio ed aggiungiamo la farina ed il sale. Lavoriamo fino ad ottenere un panetto omogeneo, copriamo con pellicola e lasciamo riposare per un’ora in frigo.
Prepariamo la scarola.
In una padella mettiamo la scarola cruda con aglio e olio, copriamo e facciamo cuocere fino a quando non appassisce e diventa tenera. Aggiungiamo a piacere capperi, olive, pinoli e uvetta. Lasciamo intiepidire.
Dividiamo l’impasto in 2 parti e stendiamolo in teglia, riempiamo con le scarole e copriamo con l’altro impasto. Bucherelliamo con la forchetta la parte superiore ed inforniamo in forno preriscaldato per 40 minuti a 180°. La vostra pizza di scarole è pronta da portare in tavola.

continua a leggere

Focaccia con pomodorini rossi, gialli e olive nere

Focaccia con pomodorini rossi, gialli e olive nere

0 con 0

In attesa che torni ad essere sinonimo di convivialita`, di cene con gli amici e di uscite in pizzeria, oggi e` un piacere che accompagna le nostre serate a casa, magari sul divano, guardando un bel film.
Oggi abbiamo preparato una FOCACCIA CON POMODORINI ROSSI E GIALLI E OLIVE NERE, con impasto 100% semola e 100% idro.
Che ne pensate? Avete l’acquolina in bocca ? Allora buona serata e viva la pizza!

INGREDIENTI:
400 g semola
400 g acqua fredda
2 g lievito di birra fresco
12 g sale
10 pomodorini rossi
10 pomodorini gialli
q.b. olive nere secche al forno FICACCI
q.b. olio extravergine di oliva

PROCEDIMENTO:
Impastiamo in planetaria inserendo dapprima acqua e lievito e man mano la semola e infine il sale fino ad incordatura. Lasciamo riposare l’impasto banco per 3 o 4 ore. Stendiamo in teglia con olio e facciamo riposare per altre 2 ore. Cuociamo in forno a 200° per circa 20 minuti. La vostra FOCACCIA CON POMODORINI ROSSI, GIALLI E OLIVE NERE è pronta. Buon appetito.

continua a leggere

Frittelle di carciofi e olive

Frittelle di carciofi e olive

0 con 0

Ingredienti per 2 persone:

2 carciofi (gambo e testa)
mezzo limone
1 uovo
farina 0 q.b.
un goccio di latte
birra qb o in alternativa acqua gassata
sale, pepe e spezie a piacere
un cucchiaino di lievito per torte salate
olio da frittura

Procedura:
- pulire i carciofi, inclusa la parte tenera del gambo e metterli a bagno in acqua tiepida e limone.
- Prepariamo la pastella: in una ciotola sbattere l’uovo con un cucchiaio di farina. Unire un goccio di latte e aggiungere un ulteriore mezzo cucchiaio di farina. Lavorare il composto con la forchetta o la frusta a mano.A questo punto unire la birra a filo e gradualmente farina fino ad ottenere un composto gonfio, denso e liscio. Salare e pepare. Aggiungere il lievito e amalgamare il tutto. Aggiungere eventuali spezie.
- Prepariamo l’impasto da friggere: tagliare a listarelle i carciofi ben sgocciolati e unirli alla pastella. Aggiungere due cucchiai di olive Ficacci ricetta abruzzese. Amalgamare il tutto.
- Friggiamo: mettere sul fornello una capiente casseruola con abbondante olio. Una volta caldo, immergere la pastella a cucchiaiate. Fate dorare e girate le frittelle per ultimare la cottura.
Servire calde, ma sono buone anche fredde.

continua a leggere

Il vincitore settimanale è Carlotta_477929 Carlotta, il 01/03/2021 00:00:10, ha vinto un gustosissimo cofanetto di olive Leggi il regolamento del concorso